Il criminale informatico conosce il tuo punto debole, e lo trova! Le soluzioni per difendersi.

Crimine informatico, solo il Covid sta facendo più danni. Il quadro del 2020. Quando un sistema informatico viene attaccato e le difese informatiche di un’azienda vengono superate, l’hacker paralizza il sistema informativo e preleva dati, contratti, accordi, informazioni segrete e rilevanti, informazioni personali. L’attacco, di solito, parte di notte, spesso di sabato, e la mattina, [...]

Epidemia di attacchi Ransomware: ma un criptovirus che aspetto ha? come mi difendo?

I ransomware sono virus informatici che rendono inaccessibili i dati dei computer infettati e chiedono il pagamento di un riscatto per ripristinarli. Vediamo come è fatto ed un metodo innovativo per proteggersi. Quando un sistema informatico viene attaccato da un ransomware e i file contenuti vengono crittografati significa che il virus ha già superato tutte [...]

Di |2021-02-23T16:34:32+00:00Febbraio 15th, 2021|NEWS, Rete, Sicurezza informatica, Tecnologia|0 Commenti

Formazione privacy e cyber security

La formazione è il migliore investimento che le aziende possono fare in questo periodo di crisi per essere pronte alla ripartenza. Al Governo il compito di finanziare la ricerca, lo sviluppo, la tecnologia e la formazione. “Formazione” significa competenza ed il Paese per ripartire ha bisogno di competenze anche sulla privacy e sulla cyber security. [...]

Sottovalutare il rischio informatico potrebbe essere fatale. Ecco cosa può capitarti.

Tutti i sistemi sono vulnerabili; proteggersi al 100% non è possibile e quando il problema si presenta è già troppo tardi! Come ben sappiamo, la sicurezza informatica di una organizzazione, azienda ente pubblico o altro, è molto importante. Garantire che le informazioni gli stessi dati della azienda e dei suoi clienti non cadano nelle mani [...]

La non compliance nei siti web. Chi Paga?

Le aziende tendono a sottovalutare le problematiche inerenti la rispondenza dei siti web al GDPR, vuoi perché le ritengono esaurite con la consegna del sito da parte di coloro che lo hanno realizzato, vuoi perché pensano che “al massimo” ci siano da “sistemare” i consensi, cookie ed informative. La realtà è che anche siti di [...]

Violati i siti e-commerce Magento: l’allarme era stato diffuso settimane prima!

Più di 2.800 negozi Magento sono stati compromessi nel corso delle ultime due settimane; si tratta della più grande campagna di hacking dal 2015. Adobe prima, Visa e MasterCard poi avevano avvisato già un mese prima. Più di 2.800 negozi online Magento sono stati violati durante lo scorso fine settimana in quella che gli esperti [...]

INPS: dal 1° ottobre si passa a SPID.

Spid è il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Solo con Spid si potrà accedere a tutti i servizi della pubblica amministrazione in completa sicurezza, rendendo più snelle le procedure: ecco come funziona e come si attiva. Con  SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, si utilizzeranno app e si potrà accedere ai siti della [...]

Di |2020-09-25T09:43:28+00:00Settembre 25th, 2020|Diritto, Innovazione, Internet, NEWS, Rete, Tecnologia|0 Commenti

Gli hacker rubano i dati attraverso Netflix o Amazon Prime

Non si salva nessuna delle piattaforme più famose: Netflix, Disney +, Amazon Prime Video, Hulu ed Apple Tv +. Ecco a cosa bisogna fare attenzione. Da una ricerca di Kaspersky, società di sicurezza informatica, sulle maggiori piattaforme in streaming, gli hacker hanno preso di mira alcune serie Tv originali. Le serie Tv che sono diventate area di pesca ideale per poter [...]

Indagine del Garante sui servizi cloud di Apple, Dropbox e Google.

Il cloud di Apple, Dropbox e Google ha attirato le attenzioni del Garante. Anche per gli utenti è importante verificare se si è a norma privacy. Pratiche commerciali scorrette e clausole vessatorie, tra le quali quella dell’esonero di responsabilità in caso di perdita di dati conservati nel cloud. Secondo il Garante, rispetto ai dati trattati [...]

Gli hacker cercano falle e violazioni della privacy e minacciano segnalazioni al Garante

Fino a poco tempo fa gli hacker usavano i ransomware per crittografare i dati e chiedere un riscatto. Ora i cybercriminali minacciano di segnalare al Garante della Privacy la mancata adozione delle misure di sicurezza prescritte dal Gdpr. A  segnalare questo fenomeno è stato il ricercatore informatico Victor Gevers, che ha rivelato come in una campagna di estorsioni online un singolo [...]

Torna in cima