L’investigatore va in pensione.. per la prova contro il coniuge basta il keylogger

E’ lecito intercettare in tempo reale il contenuto della casella mail del coniuge, con un keylogger, se questo sa della installazione dello strumento e se non vi è divulgazione al pubblico, ma solo produzione nel giudizio di separazione/divorzio. Il keylogger installato sul telefono della moglie ha consentito al marito di intercettare in tempo reale tutto [...]

Se la tua email è stata hackerata, ecco cosa devi fare.

Gli hacker hanno violato la tua email e non sai cosa fare? Oppure hai solo il sospetto che ti abbiano rubato le credenziali? Ecco cosa devi fare. Quando abbiamo il sospetto che la nostra mail sia stata violata, oppure ci hanno segnalato che arrivano delle strane email dal nostro account di posta personale o aziendale, ci [...]

Sottovalutare il rischio informatico potrebbe essere fatale. Ecco cosa può capitarti.

Tutti i sistemi sono vulnerabili; proteggersi al 100% non è possibile e quando il problema si presenta è già troppo tardi! Come ben sappiamo, la sicurezza informatica di una organizzazione, azienda ente pubblico o altro, è molto importante. Garantire che le informazioni gli stessi dati della azienda e dei suoi clienti non cadano nelle mani [...]

Il Garante Privacy fa sul serio: varato il nuovo piano ispettivo.

Nel mirino Fatture Elettroniche, Call center, Data Breach e rapporti tra titolare, responsabili e sub-responsabili: le aziende sono avvisate! Il Garante ha diffuso, con propria newsletter, il nuovo piano ispezioni approvato il primo ottobre scorso. L’attività di accertamento si svolgerà per mezzo della Guardia di Finanza sia a seguito di segnalazioni che con accertamenti autonomi. [...]

Di |2020-10-29T18:30:35+00:00Ottobre 29th, 2020|GDPR, NEWS, Sicurezza informatica, Tecnologia|0 Commenti

Le domande “scomode” della Guardia di Finanza

Come sappiamo, in base ai protocolli nazionali stipulati con il Garante della Privacy, spetta alla Guardia di Finanza procedere ai controlli per la verifica dell’adeguamento al Regolamento Europeo. E’ quindi essenziale conoscere i profili su cui si incentrano i controlli. Il punto di partenza è naturalmente la verifica ex art. 32, ovvero l’approntamento delle opportune [...]

Di |2020-10-20T10:10:59+00:00Ottobre 20th, 2020|GDPR, NEWS, Sicurezza|0 Commenti

Il GDPR dopo il Privacy Shield, in attesa che scoppi la bomba!

Cosa significa per individui, aziende ed istituzioni la sentenza della Corte di Giustizia Europea che ha invalidato il Privacy Shield. Cos’è-ra il Privacy Shield Il Privacy Shield è stato fino ad ora la base giuridica di numerosi trattamenti che comportavano il trasferimento di dati verso gli Stati Uniti o altre nazioni al di fuori dei [...]

I social media alimentano il crimine informatico: come cambiano i vettori di attacco.

Le strategie degli Hacker si evolvono e traggono nuova linfa dall’aumento degli strumenti utilizzati: sms, piattaforme di messaggistica istantanea, social-media e tutte le app che consentono di condividere dei link. E’ passato molto tempo dai primi, rudimentali attacchi di phishing, ma questo sistema non da segni di cedimento. Anzi, continua ad autoalimentarsi traendo vantaggio dal [...]

Indagine del Garante sui servizi cloud di Apple, Dropbox e Google.

Il cloud di Apple, Dropbox e Google ha attirato le attenzioni del Garante. Anche per gli utenti è importante verificare se si è a norma privacy. Pratiche commerciali scorrette e clausole vessatorie, tra le quali quella dell’esonero di responsabilità in caso di perdita di dati conservati nel cloud. Secondo il Garante, rispetto ai dati trattati [...]

Il sistema di tracciamento anti-Covid su Android e IOs: Immuni non servirà più?

Già annunciato ad aprile, il sistema di tracciamento è ora disponibile (in versione beta) su Android e IOs. Vediamo come funziona e perché dovremo continuare ad utilizzare Immuni. La Privacy ed i dubbi giuridici. Questa funzione di notifica di esposizione al rischio sta per essere integrata in tutti i sistemi Apple e Google, ma non [...]

Cybersecurity: in Italia attacchi hacker a livelli mai visti.

Nel 2° trim sono aumentati del 250% con un picco a giugno: il 2020 sta diventando l’anno peggiore di sempre! Nel secondo trimestre di quest’anno, in Italia, gli attacchi informatici sono esposi a dismisura, +250% rispetto al trimestre precedente, toccando un picco preoccupante nel mese di giugno. Sono dati pubblicati in una ricerca dell’osservatorio cybersecurity [...]

Torna in cima